Il lago Coatepeque è un lago vulcanico, situato a 18 km a sud della città di Santa Ana. Inoltre, al centro, ha un’isola chiamata Isola di Teopan. Il nome del luogo “Coatepeque” significa “Collina dei serpenti” in lingua nahuatl.

La caldera fu formata a seguito di una grande eruzione esplosiva avvenuta tra il 57.000 e il 72.000 a.C.. Quindi, si formarono delle scorie e flussi di lava nella parte occidentale della caldera, mentre la formazione della cupola più recente iniziò intorno all’8.000 a.C.. I suoi luoghi più importanti sono le due piccole penisole denominate “gli occhiali”, e l’Isola di Teopan, dove i Maya avevano un tempio e un monolito rappresentativi della dea Itzqueye.

Il lago ha cambiato colore tre volte negli ultimi anni, nel 1998, nel 2006 e nel 2012. Secondo le autorità del Ministero dell’Ambiente e delle Risorse Naturali di El Salvador, questo è un fenomeno ciclico normale che si verifica ogni tanto. Nel settembre del 2015, invece, è stato osservato il fenomeno del colore turchese. La causa di ciò, è la fioritura di microalghe. Si dice che questo tipo di microalghe sia altamente tossico e per questo è stato vietato il consumo di acqua nel lago, sia per l’uomo che per gli animali. Di conseguenza, l’aumento delle alghe tossiche continua a dare un colore sempre più turchese al lago.

Il lago Coatepeque ha partecipato, nel 2013, al concorso dell’ottava meraviglia del mondo, dove ha ottenuto il secondo posto. Così, è diventata una delle destinazioni preferite dei turisti da tutte le parti del mondo. Inoltre, è stato dichiarato ufficialmente come un centro di interesse turistico nazionale.

Ti è piaciuto il posto? Ecco alcuni Hotel scelti per te!

Booking.com